venerdì 2 gennaio 2009

Se il buongiorno si vede dal mattino...

...sarà un ottimo 2009 :)

Il finale di 2008 è stato veramente faticoso, grazie alla neve che ha funestato il viaggio di andata verso Genova costringendo il pilota della raibazmobile, che fortunatamente non ero io, a una fatica allucinante guidando a 40 all'ora in corsia centrale con tre dita di neve a terra da ambo i lati...credo che passerò tutto il 2009 a ringraziare Silvia per lo sbattimento alla guida.

Ad ogni modo, faticosamente siamo riusciti ad arrivare a Zena verso le 10, in tempo per un'ottima cena con degli ottimi ammisci nell'ottima antica cantina "i tre merli" , per poi dirigerci in uno dei migliori club italiani e dei migliori che abbia mai visto in assoluto: lo 010.

Già solo il fatto che sia ufficialmente chiuso per casini col vicinato e che a capodanno fosse aperto in via del tutto eccezionale gli conferiva un fascino particolare, ma non è che ce ne fosse davvero bisogno: la sala inferiore, praticamente una cantina buissima contenente solo console, laser verdi, strobo e un impianto adeguato per sale molto più grandi che quindi mena un sacco, è una piccola meraviglia.

Dato che devo fare il viaggio di ritorno subito dopo il party, e che quindi non ho voglia di fare tardissimo, assieme agli altri con cui dividerò la console che suonerò per primo, per cui mi trovo in una delle situazioni che prediligo, l'apertura, con un'ottima console, delle spie perfettamente funzionanti e, sorpresa sorpresa....la pista piena immediatamente!

Ero convinto di interpretare il crescendo del set in maniera mooolto morbida, con almeno 4-5-6 dischi di ambientamento prima di ingranare a scaldare la situazione a colpi di cassa, e invece appena aperto l'ingresso della sala al suo interno si sono riversate quelle poche persone sufficienti a riempirla.

Morale, mi sono goduto un'ora e mezza di console, con le spie perfette e la pista che reagiva ottimamente e ho potuto fare quel cazzo che volevo: sono riuscito finalmente a suonare i Nacho Marco, tipo questo



che non ero mai riuscito a suonare in pubblico anche se mi piace un sacco, e incredibilmente la pista ha reagito da dio, anche se il meglio in assoluto l'ha dato con l'ultimo quarto d'ora di set, grazie allo splendido Love letters from Oslo dei Minimono, un po' datato ma ancora in grado di fare sfracelli, soprattutto in coppia con "Yo momo" di D'julz, ma soprattutto grazie alla chiusura in grande stile col marchio di fabbrica dei miei set, il Cadenza 004 di Luciano e Serafin e con questo disco qui:



Suonato nel buio più assoluto, coi laser e la strobo spenti, è stata una delle esperienze migliori che abbia mai fatto dal lato divertente della console, non c'è storia.

Quindi, oltre a rinnovare i ringraziamenti a Fede, Gianluca, Ugo, Massi e il resto della gente dello 010, l'unica altra cosa che mi rimane da dire è che un anno iniziato con uno dei miei migliori set in assoluto si presenta sotto i migliori auspici...vedremo :)

3 commenti:

fede ha detto...

che serata!!!

E' venuto giù tutto, festa davvero incredibile (anche se dopo una 20ina di minuti che avevo ripreso a suonare di sopra ho dovuto lasciare il posto a emi perchè non avevo più dischi "dritti"...però mi son rifatto nel finale con les violons invres che porto sempre, belfast the field e radiohead)...SPETTACOLO...

spero che anche gli altri si siano divertiti come noi...

Raibaz ha detto...

Mi spiace di non esser riuscito a restare fino alla fine, ma visto il viaggio dell'andata ho preferito non fare tardi, anche se poi avevano spalato e ho trovato le strade perfette :)

Silvia ha detto...

arigrazie fede per il bel capodanno che ci hai fatto passare...ottima cena con amici, ormai lavoratori ci si vede poco e questi momenti di convivialità ci piacciono moltissimo, e ottimo 010, che sono riuscita a vedere a regime come mi sarei aspettata...bravi ragazzi dello 010, bravo ribbè, tanti auguri a tutti ^^

prego prego per il servizio taxi, ho pure dovuto insistere per guidare, proprio perchè sapeeeeeevo che sarebbe stata cosi dura^^sai, i diggei devono essere riposati in conzolle :D