martedì 9 marzo 2010

Larry Heard a Torino

Io Larry Heard l'ho sentito qualche anno fa, al Plastic, e già questo dovrebbe bastare a capire la portata dell'evento di cui stiamo parlando, visto che l'unica altra persona per cui ho sopportato la coda e la folla di finti indiesnob del Plastic è Laurent Garnier.

Plastic a parte, il ragazzo (che poi, "ragazzo"...una volta) non è mica l'ultimo dei pischelli, visto che già nell'86 faceva questa roba qui:



E di fatto è uno dei padri dell'house music.

Venerdì i ragazzi di Secret mood proseguono lungo il filone delle leggende viventi, affiancando il buon "signor dita" a Theo Parrish e a Moodymann, già passati da loro di recente.

Il party con Moodymann, a gennaio, è stato una figata allucinante, per cui a questa replica io non mancherei per niente al mondo, e anche voi non dovreste.

1 commento:

Lorenzo ha detto...

scusa non c'entra un cazzo ma sono quasi sicuro che apprezzerai:

http://indiesnobism.wordpress.com/