lunedì 10 gennaio 2011

Orchestraibaz, puntata #65 - Oldschool Detroit

Bentornati su queste paggine di podcasti!

Anche nell'ultimo anno prima della fine del mondo secondo i maya noi si spinge della musica di qualità coi dischi uninfilallaltro: avevo già pronto un set ricco di novità succose per festeggiare l'inizio del nuovo anno, ma poi sabato sono stato a sentire Gerald Mitchell e sono rimasto folgorato; dovevo suonare un po' di roba Detroitosa vecchia.

Alcuni dei dischi di stasera, quindi, sono ripresi pari pai dal set di Gerald dell'altra sera, tipo Throw di Carl Craig o il Giaguaro che cazzo cazzo cazzo l'avrò sentito qualche miliardo di volte ma ogni volta mi vengono i lacrimoni, però ci ho anche messo del mio, pescando sia nella categoria "ruderi funkettosi sempre goduriosi" e andando a estrarre un Sister Sledge d'epoca, che scavando a fondo nello scaffale Detroit e scovando una chicca di altissimo livello, quel "Take me away" ripreso nientepopodimeno che da Liam Howlett dei Prodigy in "Warriors' dance" e che ho scoperto giusto oggi essere opera di un artista di scarsissimo livello, un vero pezzente, un certo Jeff Mills.

E cosa dire di quel geniaccio di Christian Prommer, che rifa i dischi techno coi musicisti "veri" trasformandoli in cose jazzose e stilose? L'accoppiata originale vs. suo remix di Groove la chord (altro disco consumatissimo ma sempre meraviglioso) è una bomba a mano di classe e groove.

Aggiungi un paio di grandi classici, shakera forte, ed ecco la tracklist di stasera:

Christian Prommer - Jaguar (Part 2) (!K7)
Aleem feat. Leroy Burgess - Release yourself (Nia)
Sister sledge - Lost in music (Atlantic)
Rhythim is rhythim - Nude photo(Transmat)
True faith with Final cut feat. Bridgette Grace - Take me away (Move the crowd)
Aaron Carl & Gerald Mitchell - Oasis (Gerald Mitchell rmx) (Superb)
Paperclip people - Throw (Planet E)
Ron Trent - Altered states (Terry Hunter's states altered mix) (Prescription classic)
Octave One - Blackwater (430 west)
Christian Prommer - Groove la chord (!K7)
Aril Brikha - Groove la chord (Fragile)
Dj Rolando aka the Aztec mystic - Knight of the jaguar (Underground resistance)
Galaxy 2 galaxy - High tech jazz (Underground resistance)


Tanto per cambiare, ho litigato con quel cagnaccio di Sam Broadcaster, per cui il set è venuto registrato solo da metà di "Nude photo" in poi, però quello che c'è si può comunque prendere da qui, mentre, al solito, questo è il feed RSS del podcast per esser sempre pronti a scarrricare le puntate nuove.

2 commenti:

emiliano ha detto...

noo, èrimasto fuori anche sister sledge :(
comunque, bello davvero il set, queste canzoni sono sempre magiche :)

Jimmy ha detto...

Black water io la vorrei sentire in ogni set, mi fa veramente impazzire